La manualità è la capacità di fare le cose con le mani e su questo Diego Poloniato ha imperniato il suo lavoro artistico, la capacità di far nascere da una panno d'argilla informe una forma che prima non esisteva uguale al mondo.

Le sue grandi mani con vigore e dolcezza plasmano la terra, creando grandi scene epiche o piccoli uccellini. Questo è quello che contraddistingue l'opera di un artista.

Diego sa usare l'argilla in tutte le sue sfumature, con ossidi e i ingobbi per colorare, ottenendo così morbidi passaggi di colore per dare alle sue opere quella delicata tonalità delle nostre terre venete.